Il Paradiso è uno spazio/mondo immateriale, evanescente, splendente, diviso in nove cieli. Per raggiungerlo non basta la Ragione ma è necessaria la Grazia, una ragione divina e luminosa, poi la contemplazione mistica. Il viaggio è un progressivo apprendimento - Itinerario della mente di Dio -, una ricerca costante della verità illuminata. Nelle Laudi alla Vergine, terzo brano dei Quattro pezzi sacri composto da Verdi nel 1886, avviene il vero incontro tra il Maestro e il Sommo Poeta. Il testo della santa orazione di San Bernardo dall’ultimo canto del Paradiso, è intonato da un coro di voci femminili, senza accompagnamento, con pura trasparenza sonora, secondo quella casta sobrietà della polifonia classica che l’ultimo Verdi additò come una meta alla musica italiana, insegnando con l’esempio come davvero si possa progredire ritornando all’antico.



Parma, Ponte Nord

Serata inaugurale, giovedì 12 ottobre 2017, ore 21.00
venerdì 13 ottobre 2017, ore 21.00
sabato 14 ottobre 2017, ore 20.00
domenica 15 ottobre 2017, ore 20.00
mercoledì 18 ottobre 2017, ore 21.00
giovedì 19 ottobre 2017, ore 21.00
venerdì 20 ottobre 2017, ore 21.00
sabato 21 ottobre 2017, ore 20.00
domenica 22 ottobre 2017, ore 20.00

Tutti gli spettacoli sono fuori abbonamento

 

 

PARADISO. UN PEZZO SACRO

Da Dante Alighieri e Giuseppe Verdi

 

Drammaturgia e imagoturgia
FRANCESCO PITITTO

Installazione site-specific, elementi plastici, costumi, regia
MARIA FEDERICA MAESTRI

Musica e installazione sonora
ANDREA AZZALI

ENSEMBLE DI LENZ FONDAZIONE

ASSOCIAZIONE DEI CORI PARMENSI

Maestro del coro
GABRIELLA CORSARO

Produzione
Lenz Fondazione

Con il sostegno di
MiBACT, Comune di Parma, Regione Emilia-Romagna, DAISM-Ausl di Parma


Commissione del Festival Verdi in prima assoluta